Programmazione Musicale

Maggio 2018


Martedì 01
BUON I° MAGGIO

 

E come è giusto che sia, anche il Charity fa festa.
Auguriamo una buona giornata a tutti !
 

Mercoledì 02
BLUES JAM & FRIENDS
h 22:00
Coordinata da: MARCO DI FOLCO
 
Aprono la Session:
 
°
Marco Di Folco Voce & Chitarra
°
Lucio Carletti Basso
°
Lorenzo Francocci Batteria
 
Ospiti: tutti i BluesMan sono invitati a salire sul palco del Charity
 

Giovedì 03
CARLO CONTI TRIO
h 22:00
Jazz Night
 
Il Carlo Conti Trio nasce da una lunga collaborazione tra Carlo Conti, Vincenzo Florio e Armando Sciommeri, le cui affinità musicali spaziano dal jazz degli anni ‘20 alla musica contemporanea passando per il funk, il pop, la musica classica, l’hip pop, la musica africana etc.
La libertà armonica è la base di questa formazione rigorosamente senza piano e il dialogo fra i tre strumenti è fondamentale per la direzione musicale di questo gruppo.
L’ispirazione deriva dai gruppi di Elvin Jones (post Coltrane) della fine degli anni ‘60 ma le composizioni di Carlo Conti spaziano fra muscolose sonorità modali e romantiche ballad a dinamiche bassissime.
Gli anni passati a suonare e sperimentare insieme hanno portato il Carlo Conti Trio ad avere un’elasticità ed un’intimità fra i tre musicisti che rende facilmente fruibile e comprensibile anche le più tortuose e difficili strutture musicali che spesso cavalcano nelle loro performance.
 
°
Carlo Conti Sax
°
Vincenzo Florio Contrabbasso
°
Armando Sciommeri Batteria

Venerdì 04
FRANCESCO PATTI & LEONARDO BORGHI TRIO
h 22:00
Jazz Night
 
I classici dello Swing e del Bebop.
Il Jazz nella sua accezione piú classica in una commistione di idee e interplay proposte da due generazioni di musicisti che interagiscono stimolando idee e ricerca.
Un ensemble che riassume il piacere di rinnovare un repertorio consolidato dalla storia e che mai potrà essere fuori moda se vincolato da esperienza, passione e astuzia. Divertirsi e divertire omaggiando i grandi miti di sempre come Ellington, Parker, Monk, Dameron...
 
°
Francesco Patti Sax
°
Leonardo Borghi Piano
°
Vincenzo Florio Contrabbasso 
°
Marco Valeri Batteria 

Sabato 05
MAX PRANDI & LINO MUOIO
h 22:00
Blues Night

L’anima soul di Max Prandi incrocia le corde vibranti del mandolino blues di Lino Muoio. Dal rispetto e dal sincero amore per le radici delle sonorità più ancorate al soul e al blues nasce questo progetto unico ed originale. Genuine, crude, essenziali le Soul Session puntano dirette al cuore delle emozioni.
Quando non tanto il “cosa” suonare, ma il “come” può fare la differenza nell’era del tutto e subito a digiuno di un ascolto ‘’sensibile’’.
La voce calda di Max Prandi si unisce alle note allettanti del mandolino di Lino
Muoio per un raro viaggio esperienziale nella cultura afro americana a nudo da
pregiudizi inutili.

 
°
Lino Muoio Mandolino & Voce
°
Max Prandi Voce,Chitarra,Drumset
°
Francesco "Sleepy" Miele Contrabbasso

 
Domenica 06 & Lunedì 07
RIPOSIAMO
Come ogni anno, con l'arrivo della stagione estiva, il Charity Cafè sospende
APERITIVO LIVE
Open Buffet & Live Music
della Domenica pomeriggio. Riprenderemo il nostro Aperitivo,
sempre accompagnato da musica dal vivo Jazz o Blues, dal mese di Ottobre.

Martedì 08
ANDY'S CORNER
h 21:00
Classic Rock, Blues, Soul, Folk...

Andrea Angelini, in arte Andy’s Corner, presenta il suo progetto solista acustico. Propone una sintesi di vari generi e influenze musicali: un viaggio affascinante nella migliore musica anglo-americana in particolare dei ‘60s e’70s, ma non solo...

 
°
Andrea Angelini Voce, Chitarra & Armonica

Mercoledì 09
BLUES JAM & FRIENDS
h 22:00
Coordinata da: MARIO DONATONE
 
Aprono la Session:
 
°
Mario Donatone Voce & Piano
°
Angelo Cascarano Chitarra, Basso & Voce
°
Lucio Turco Batteria
 
Ospiti: tutti i BluesMan sono invitati a salire sul palco del Charity
 

Giovedì 10 & Venerdì 11
h 22:00
EVENTO SPECIALE | DOPPIA SERATA

LORENZO TUCCI
TOUCH TRIO
Jazz Night
 
LORENZO TUCCI (Drummer /Composer)
Nato ad Atessa (CH) si trasferisce a Roma giovanissimo ed è proprio nella capitale che inizia ad affiancarsi ad artisti italiani e internazionali di grande profilo. Negli anni ha collaborato con numerosi artisti del calibro di Kurt Rosenwinkle,Phil Woods, Tony Scott, Ronnie Cuber, George Garzone, Mark Turner, Tim Warfield, Emmanuel Bex, Kirk Lightsey, George Cables, Joanne Brakeen,Fabrizio Bosso, Massimo Urbani, Danilo Rea, Enrico Pieranunzi, Enrico Rava, Flavio Boltro, Giovanni Tommaso, Mario Biondi, Daniele Scannapieco, Maurizio Giammarco, Stefano Di Battista, Dado Moroni, Rosario Giuliani, Luca Mannutza, Dario Deidda, Salvatore Bonafede, Karima, Max Ionata, Ada Montellanico, Nicola Conte. Il suo ultimo album si Intitola "SPARKLE" per Jando Music/Via Veneto jazz (Aprile 2016) con alcune stelle del jazz italiano: Flavio Boltro - tromba, Luca Mannutza - piano, Luca Fattorini - contrabbasso e la partecipazione di Karima sul brano "E po che fa" di Pino Daniele. Molti i suoi dischi di successo TRANETY e TRANETY live, quest' ultimo uscito in allegato con la rivista JAZZIT con Claudio Filippini al piano e Luca Bulgarelli al contrabbasso, "DRUMPET", disco realizzato in duo insieme a Fabrizio Bosso alla tromba, ricordiamo anche LUNAR, disco sperimentale per l'etichetta Schema Records in duo con Luca Mannutza al piano e tastiere, "DRUMONK" omaggio a Thelonius Monk, l'album d'esordio SWEET REVELATION del 2000 e recentemente rimasterizzato in giappone per la Alborè jazz, SCHEMA SEXTET altro disco importantissimo con Petrella, Giuliani, Bosso, Lussu, PHIL WOODS meets the italian new generation con la partecipazione di Franco D' Andrea, PARADOXA con Salvatore Bonafede etc.
Nel 2009, Tucci raccoglie accanto a se vari amici e star del jazz italiano: da Gianluca Petrella a Daniele Scannapieco a Alice Ricciardi, Pietro Lussu, Luca Mannutza, Walter Ricci, Max Ionata, Fabrizio Bosso, Pietro Ciancaglini e pubblica TOUCH, che oltre a essere il titolo dell’album è diventato lo pseudonimo di Tucci il cui tocco, appunto, riesce a essere tanto adrenalinico e coinvolgente quanto raccolto e suggestivo.
Lorenzo Tucci è fondatore e cooleader insieme a Fabrizio Bosso e Daniele Scannapieco degli HIGH FIVE quintet ,considerati la migliore formazione jazz degli ultimi anni e ribattezzati “i Beatles del jazz” grazie alla presenza di stelle nazionali tra i quali oltre a Tucci e Bosso: Daniele Scannapieco al sax, Julian Mazzariello (nel Primo album) Luca Mannutza al piano, Pietro Ciancaglini e Tommaso Scannapieco al contrabbasso, hanno all’attivo sei CD tra cui anche un live registrato al Blue Note di Tokyo, uno dei templi del jazz mondiale, oltre 30.000 copie vendute.
Proprio con gli High Five quintet Tucci incontra Mario Biondi e insieme registrano l’album che lo trasforma in rivelazione del soul/jazz: Handful of Soul del 2006, oltre 500. 000 copie vendute e un grande successo di critica e pubblico. Negli anni Tucci infittisce le collaborazioni con Fabrizio Bosso facendo parte di innumerevoli formazione e tour mondiali realizzando con lui più di dieci album tra i quali You've Changed (Blue note) e “Enchantment”, tributo a Nino Rota, realizzato con la London Symphony Orchestra, un altro disco degno di nota sarà TRUMPET LEGACY con Flavio Boltro e Fabrizio Bosso, proprio da questa collaborazione nasce il gruppo latin/jazz "Latin Mood " con Javier Girotto, e registrato due importanti album all'attivo: VAMOS e SOL. Tra le preziose collaborazioni a lungo termine di Tucci troviamo anche quella con il sassofonista Rosario Giuliani con il quale nel 1996 vincono il primo premio come miglior gruppo europeo under 30 al “Europe Jazz Contest”, tenutosi a Bruxelles e con il quale realizza ben cinque dischi, tra cui “LUGGAGE”, per la prestigiosa Dreyfus Jazz e TENSION per la schema rec.
Un’altra formazione di cui Lorenzo Tucci è co-leader è l’ “LTC Trio” (Lussu, Tucci, Ciancaglini). Il trio ha inciso “HIKMET” (2005) con la straordinaria partecipazione del sassofonista newyorkese Mark Turner e “A DIFFERENT VIEW” (2007), che ha riscosso uno straordinario successo di pubblico e critica anche in Giappone.
Grazie alla sua versatilità, Lorenzo Tucci ha collaborato per anni con il deejay e produttore Nicola Conte, con cui ha inciso l'album d'esordio “Other Directions” (2005, Blue Note), "Spiritual" e "The modern sound of Nicola Conte" (per Schema Records), e con la cantante brasiliana Rosalia de Souza, con la quale realizza “Garota Moderna” e "D' Improvviso".
 
°
Lorenzo Tucci Batteria
°
Claudio Filippini Piano
°
Daniele Sorrentino Contrabbasso

Sabato 12
LUCA TOZZI and BLUE VISIONS
h 22:00
Blues Night

Blue visions nasce a NY con l'idea di essere una famiglia musicale dove far girare diversi musicisti. Un viaggio iniziato 15 anni fa rivisitando classici del blues e non. Per questa occasione Luca Tozzi sara' affiancato da Mimmo Antonini e Luca Pisanu

 
°
Luca Tozzi Voce & Chitarra
°
Luca Pisanu Basso
°
Mimmo Antonini Batteria

 
Domenica 13 & Lunedì 14
RIPOSIAMO
Come ogni anno, con l'arrivo della stagione estiva, il Charity Cafè sospende
APERITIVO LIVE
Open Buffet & Live Music
della Domenica pomeriggio. Riprenderemo il nostro Aperitivo,
sempre accompagnato da musica dal vivo Jazz o Blues, dal mese di Ottobre.

Martedì 15
ANDY'S CORNER
h 21:00
Classic Rock, Blues, Soul, Folk...

Andrea Angelini, in arte Andy’s Corner, presenta il suo progetto solista acustico. Propone una sintesi di vari generi e influenze musicali: un viaggio affascinante nella migliore musica anglo-americana in particolare dei ‘60s e’70s, ma non solo...

 
°
Andrea Angelini Voce, Chitarra & Armonica

Mercoledì 16
BLUES JAM & FRIENDS
h 22:00
Coordinata da: BLACK CAT BONES
 
Aprono la Session:
 
°
Paolo Re Voce & Chitarra
°
Andrea Di Giuseppe Armonica
°
Lucio Carletti Basso
°
Lorenzo Francocci Batteria
 
Ospiti: tutti i BluesMan sono invitati a salire sul palco del Charity
 

Giovedì 17
TARENZI | PUGLISI | VALERI - TRIO
h 22:00
Jazz Night
 
Una visione a trecentosessanta gradi, proiettata nel futuro ma con fondamenta ben salde nella tradizione del jazz.
Tarenzi torna ad un repertorio più mainstream, rivisitando delle songs del great american songbook e interpretando alcuni dei suoi originals.
 
°
Roberto Tarenzi Piano
°
Francesco Puglisi Contrabbasso
°
Marco Valeri Batteria
 

Venerdì 18
PIERSIMONE CRINELLI
OrgAn3
h 22:00
Jazz Night
 
Il Piersimone Crinelli OrgAn3 nasce dall´incontro di tre musicisti che hanno in comune un background musicale saldamente radicato nell´Hard-bop. Infatti la scelta di abbinare due strumenti come il sax baritono e l´organo Hammond trae ispirazione da una delle band piu´influenti e importanti del Jazz moderno, il George Benson quartet in cui per l´appunto militavano due fra i piu´grandi solisti di questi due strumenti, rispettivamente Ronnie Cuber e Lonnie Smith. L´interessante combinazione timbrica che si crea fra sax baritono e organo Hammond da´ la possibilita´ all´ OrgAn3 sia di esprimere una sonorita´ dai forti connotati blues che di addentrarsi in territori dell´improvvisazione sempre nuovi, col solido supporto di swing della batteria. L´OrgAn3 proporra´ brani originali composti da Piersimone Crinelli e standards del jazz arrangiati per questo organico"
 
°
Piersimone Crinelli Sax baritono, Flauto alto & Clarinetto basso
°
Domenico Sanna Organo elettrico
°
Andrea Nunzi Batteria

Sabato 19
THE OTHER SIDE
h 22:00
Blues Night
THE OTHER SIDE, presenta un tributo ai 'THE DOORS' proposto per l'occasione nella sua chiave di lettura più blues ed intimista. La band si cimenterà in una esibizione che mira a far rivivere le atmosfere musicali degli anni in cui Jim e la sua band cominciarono a scardinare e mettere in discussione le regole della loro società contemporanea mediante una musica rivoluzionaria e testi poetici incitatori. Il tutto nella calda ed unica atmosfera del Charity Cafè.
 
°
Andrea Ricci Voce
°
Stefano Porziani Chitarra
°
Andrea Costantini Piano elettrico & Basso
°
Luigi Randolfi Batteria

 
Domenica 20 & Lunedì 21
RIPOSIAMO
Come ogni anno, con l'arrivo della stagione estiva, il Charity Cafè sospende
APERITIVO LIVE
Open Buffet & Live Music
della Domenica pomeriggio. Riprenderemo il nostro Aperitivo,
sempre accompagnato da musica dal vivo Jazz o Blues, dal mese di Ottobre.

Martedì 22
ANDY'S CORNER
h 21:00
Classic Rock, Blues, Soul, Folk...

Andrea Angelini, in arte Andy’s Corner, presenta il suo progetto solista acustico. Propone una sintesi di vari generi e influenze musicali: un viaggio affascinante nella migliore musica anglo-americana in particolare dei ‘60s e’70s, ma non solo...

 
°
Andrea Angelini Voce, Chitarra & Armonica

Mercoledì 23
BLUES JAM & FRIENDS
h 22:00
Coordinata da: OTIS BLUES BAND
 
Aprono la Session:
 
°
Andrea Ricci Voce
°
Fabio Daniele Piano
°
Enrico Abruzzese Chitarra
°
Angelo "Otis" Rosi Contrabbasso
°
Cristiano Villani Batteria
 
Ospiti: tutti i BluesMan sono invitati a salire sul palco del Charity
 

Giovedì 24
THE VINTAGE BOX
h 22:00
Jazz Night
 
Il progetto nasce dall’incontro fra la cantautrice e musical perfomer Valentina Gullace, il chitarrista Daniele Cordisco e il trombettista Nicola Tariello.
Il repertorio del trio comprende immortali standards della swing era e grandi successi tratti dai musical di Broadway degli anni ’30 e ’40.
Valentina Gullace è una delle più apprezzate interpreti di teatro musicale in Italia, protagonista di numerosi musical come: Jesus Christ Superstar, Frankenstein Junior, Cabaret, High School Musical, Aladin, Operazione San Gennaro. Nel 2015 è stata vincitrice dell’ "Oscar del Musical Italiano" per la sua interpretazione del ruolo di Inga nel musical Frankenstein Junior della Compagnia della Rancia.
Daniele Cordisco è uno dei più talentuosi chitarristi jazz italiani. Vincitore di numerosi premi fra cui il “Premio Massimo Urbani", ha all'attivo numerose collaborazioni in Italia e all’estero con musicisti del calibro di Fabrizio Bosso, Danilo Rea, Stefano Di Battista e molti altri.
Nicola Tariello è un giovane trombettista che vanta collaborazioni importanti come quella con la “Mosca Jazz Band”, con la quale in qualità di solista ha accompagnato la cantante Simona Molinari. Si è esibito in importanti festival, fra cui il Tolfa Jazz Festival, Atina Jazz e l’Auditorium Parco della Musica a Roma col suo quintetto dedicato alle musiche di Paolo Conte.
 
°
Valentina Gullace Voce
°
Nicola Toriello Tromba
°
Daniele Cordisco Chitarra

Venerdì 25
KATIA FIORENTINO TRIO
UNUM
h 22:00
Jazz Night
 
Il passaggio dal silenzio al suono è stata l’esigenza che ha dato vita al progetto della pianistaKatya Fiorentino:UNUM.
L’idea musicale, che nasce da una passione per i dischi ECM il cui motto è appunto “creare il suono più bello dopo il silenzio“, spazia tra la ricerca del suono, l’improvvisazione e lo sviluppo minimalista di temi jazz.
Brani inediti e standard della tradizione americana vengono reinterpretati con particolare attenzione alla dinamica e con un significativo gioco diinterplay fra i musicisti attraverso un dialogo musicale sempre nuovo e mai pianificato.
L’improvvisazione viene sviluppata con l’intenzione di risuonare nel musicista e nell’ascoltatore, ricordando sempre che ci vuole più coraggio a mettere una nota sola al momento giusto che mille tutte insieme.
 
°
Katya Fiorentino Piano
°
Flavia Ostini Contrabbasso
°
Cecilia Sanchietti Batteria 

Sabato 26
PAUL VENTURI & SIMONE SCIFONI
TWO MAN BAND
h 22:00
Blues Night

Quella tra Paul Venturi e Simone Scifoni è una collaborazione nata nel 2017 che ha dato vita ad una Two Man Band decisamente originale e unica nel suo genere. Questi due artisti singolarmente hanno avuto percorsi e carriere differenti,sviluppando ognuno a suo modo la propria visione del Blues.
Paul Venturi, da anni attivo sulla scena italiana e internazionale, è indubbiamente uno dei maggiori esponenti del Blues nel nostro paese con il suo stile primitivo e viscerale, elemento oramai piuttosto raro tra i Bluesman.
Il suo chitarrismo e le sue liriche vocali trasmettono alla perfezione il linguaggio afroamericano degli anni 30, che solo a tratti lascia spazio a degli accenni di “spiritual”.
È il mondo di Blind Willie Johnson, Fred McDowell, Charlie Patton e altri pionieri del Blues prebellico.
Simone Scifoni nasce invece come pianista di Ragtime e boogie-woogie, suona molto in Italia e all’estero, e ben presto sviluppa una passione innata per gli strumenti musicali in generale. Questa sua caratteristica lo porta a sperimentare e trovare soluzioni originali con batteria e percussioni, banjo, chitarre a 3 o 4 corde, lap steel e altri strumenti etnici. Cosa ancor più interessante, che lo rende molto versatile, è la sua capacità di suonare contemporaneamente più strumenti.
Da qui la definizione “Two Man Band” , che appunto vede questi due artisti con svariati strumenti al seguito, suonati spesso in modo simultaneo.
Anche se recente la loro collaborazione porta sul palco un’esperienza decennale, per uno spettacolo unico, dove il bagaglio musicale di ognuno contribuisce a formare e modellare il sound.
Per tutto il 2017 Paul Venturi e Simone Scifoni hanno portato il loro blues in molti festival e club italiani, e sempre nello stesso anno sono stati ospiti all’International Blues Challenge a Memphis (Tennessee).
Il prossimo aprile 2018 uscirà il loro primo lavoro, un disco scritto e arrangiato insieme dal titolo “Prescription for the Blues”, che li vedrà impegnati in lungo e in largo per la penisola.

 
°
Paul Venturi Voce & Chitarra
°
Simone "SLIM" Scifoni Basso & Batteria

 
Domenica 27 & Lunedì 28
RIPOSIAMO
Come ogni anno, con l'arrivo della stagione estiva, il Charity Cafè sospende
APERITIVO LIVE
Open Buffet & Live Music
della Domenica pomeriggio. Riprenderemo il nostro Aperitivo,
sempre accompagnato da musica dal vivo Jazz o Blues, dal mese di Ottobre.

Martedì 29
ANDY'S CORNER
h 21:00
Classic Rock, Blues, Soul, Folk...

Andrea Angelini, in arte Andy’s Corner, presenta il suo progetto solista acustico. Propone una sintesi di vari generi e influenze musicali: un viaggio affascinante nella migliore musica anglo-americana in particolare dei ‘60s e’70s, ma non solo...

 
°
Andrea Angelini Voce, Chitarra & Armonica

Mercoledì 30
BLUES JAM & FRIENDS
h 22:00
Coordinata da: TAXI BLUES
 
Aprono la Session:
 
°
Angelo Auciello Voce
°
Emiliano Guidi Piano organo
°
Luca Amici Basso
°
Mario Damico Batteria
 
Ospiti: tutti i BluesMan sono invitati a salire sul palco del Charity
 

Giovedì 31
RAGUSA | FLORIO | ZAPPIA TRIO
h 22:00
Jazz Night
 
'Il mio compito di musicista è trasformare gli schemi tradizionali del jazz - ha detto una volta Coltrane -, rinnovarli e soprattutto migliorarli. In questo senso la musica può essere un mezzo capace di cambiare le idee della gente.'
Un tributo a John Coltrane, icona indiscussa e modello del jazz contemporaneo,affidato a tre indiscussi musicisti del panorama jazz italiano.'Coltrane è stato un musicista compositore che ha radicalmente spostato i confini della musica, influenzando molti musicisti e non solo . Fare un tributo a Coltrane vuol dire riassumere, raccontare il suo percorso artistico-evolutivo, le sue composizioni, i suoi capolavori.'dichiara Sebastiano Ragusa.
'Non c'è mai fine - diceva ancora Coltrane - . Ci sono sempre dei suoni nuovi da immaginare, nuovi sentimenti da sperimentare. E c'è la necessità di purificare sempre più questi sentimenti, questi suoni, per arrivare ad immaginare allo stato puro ciò che abbiamo scoperto. In modo da riuscire a vedere con maggior chiarezza ciò che siamo. Solo così riusciamo a dare a chi ci ascolta l'essenza, il meglio di ciò che siamo. '
 
°
Sebastiano Ragusa Sax
°
Vincenzo Florio Contrabbasso
°
Emanuele Zappia Batteria

 

           
Facebook
Twitter
Linkedin
MySpace